United Kingdom
Prehistoric Terror

    • Lyrics [Daniele Silvestri - Frasi da dimenticare].
    • La notte io non dormo e se dormo sogno, parlo
      e poi mi sveglio e nelle orecchie ho l'eco di un mio urlo
      cose, da dimenticare...
      frasi, da dimenticare
      Parole, suoni voci che pungono veloci
      invidie, torti, gelosie, "non eravamo amici?"
      frasi, da dimenticare...

      Lo vedi... siamo ancora insieme non ci tradiamo più
      forse perché sappiamo che non ci conviene
      o non ci va più

      Quest'anno vado prima al mare
      così ho tempo per pensare
      e faccio scorta di pensieri che non bastano mai
      ne voglio quattro sull'amore, due sul fatto che si muore
      voglio avere tutto chiaro, giuro, vedrai

      Ci sono troppe porte, per le mie braccia corte
      le avevo chiuse tutte e invece adesso sono aperte
      cose, da dimenticare...
      frasi, da dimenticare

      Ma io io non mi sento pieno nemmeno un po'
      e faccio ancora il pugno con la mano
      ma non lo userò

      Quest'anno vado prima al mare
      così ho tempo per pensare
      e faccio scorta di pensieri che non bastano mai
      ne voglio quattro sul dolore, sulla gioia due parole
      non commetterò più errori, giuro, vedrai

      Lo vedi... siamo ancora insieme non ci tradiamo più
      forse perché sappiamo che non ci conviene
      o non ci va più

      cose, da dimenticare...
      frasi, da dimenticare

La notte io non dormo e se dormo sogno, parlo e poi mi sveglio e nelle orecchie ho l'eco di un mio urlo cose, da dimenticare frasi, da dimenticare Parole, suoni voci che pungono veloci invidie, torti, gelosie, "non eravamo amici?" frasi, da dimenticare Lo vedi siamo ancora insieme non ci tradiamo più forse perché sappiamo che non ci conviene o non ci va più Quest'anno vado prima al mare così ho tempo per pensare e faccio scorta di pensieri che non bastano mai ne voglio quattro sull'amore, due sul fatto che si muore voglio avere tutto chiaro, giuro, vedrai Ci sono troppe porte, per le mie braccia corte le avevo chiuse tutte e invece adesso sono aperte cose, da dimenticare Ma io io non mi sento pieno nemmeno un po' e faccio ancora il pugno con la mano ma non lo userò Quest'anno vado prima al mare così ho tempo per pensare e faccio scorta di pensieri che non bastano mai ne voglio quattro sul dolore, sulla gioia due parole non commetterò più errori, giuro, vedrai Lo vedi siamo ancora insieme non ci tradiamo più forse perché sappiamo che non ci conviene o non ci va più cose, da dimenticare frasi, da dimenticare

danielesilvestrifrasidimenticareprimaessereuomo